L’Associazione Stella Marina è un’associazione culturale che opera dal 2007 per favorire l’inclusione sociale dei giovani, attraverso una serie di interventi rivolti a sopperire a fenomeni di emarginazione ed esclusione. Nata dall’incontro di un gruppo di giovani formatori accomunati dalla passione educativa per i più piccoli, soprattutto quelli a rischio, e spinti dal desiderio di realizzare azioni di sviluppo per il proprio territorio, è animata dalla voglia di predisporre nuove strategie d’intervento per aiutare i ragazzi a dare un senso alle loro azioni ed emozioni nella realizzazione del loro progetto di vita e professionale.

L’associazione ha iniziato ponendo azioni di supporto all’interno della formazione professionale, realizzando interventi dentro e fuori gli istituti coinvolti finalizzati al sostegno della didattica e all’accompagnamento al mondo del lavoro.

In linea con gli scopi dell’associazione ha realizzato nel corso del periodo 2010-2012 iniziative in favore dei giovani, sia quelli presenti all’interno dell’associazione sia quelli del territorio cittadino e non. In particolare in questo lasso di tempo si è mossa su due bisettrici:

  • la formazione informale e qualificata per preparare sia i propri volontari sia i giovani in generale su alcune tematiche
  • iniziative per attivare risorse giovanili sul territorio regionale e interregionale con lo scopo di garantire loro un contenitore in cui esprimersi su diversi ambiti di intervento, primariamente quello della relazione, dell’animazione e della comunicazione.

 

A parte le ordinarie attività sociali si evidenzia:

  • Nell’estate del 2011 ha organizzato la mostra “Urbane Confusioni” all’interno della manifestazione “L’Isola che Vogliamo” patrocinata dal comune di Taranto, iniziativa volta a favorire l’integrazione sociale giovanile facendo perno sulla creatività sperimentando forme di animazione sociale e di educazione basate sulla capacità espressiva e di produzione artistico-culturale dei giovani;
  • A gennaio 2012 ha partecipato alla manifestazione sportiva Citta Di Taranto offrendo il talento creativo dei suoi associati a favore del servizio fotografico dell’evento.
  • A maggio 2013 ha preso parte con i suoi formatori al Forum Ambientale LEA organizzato dall’associazione Emys a Gallipoli (Le)
  • A giugno 2013 ha realizzato una laboratorio didattico formativo per gli animatori del Centro Giovanile di Spezzano Albanese (Cs) in materia di educazione alla sulla legalità e supporto alla relazione di aiuto.